Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I lavoratori IperDì e SuperDì senza stipendio: "Gli scaffali sono vuoti, stiamo svendendo"

 

Trentacinque punti vendite, 800 dipendenti e un marchio che fino a ieri sembrava poter affrontare il mercato con grande competitività. I lavoratori dei supermercati del gruppo SuperDì e IperDì, che fanno capo all'azienda GCA Market, sono scesi in piazza per chiedere risposte all’azienda: non percepiscono lo stipendio dal mese di luglio e, soprattutto, fanno i conti tutti i giorni con scaffali sempre più vuoti e prezzi da svendita. Vogliono capire cosa stia succedendo, vogliono delle risposte.

L’azienda, in crisi, ha fatto sapere di voler cedere almeno una ventina di suoi punti vendita, concentrati quasi esclusivamente in Lombardia, mantenendo la forza lavoro. Ma serve comunque una programmazione. Incertezza, rabbia, preoccupazione: così in tanti tornano a casa al termine di una giornata che ha comunque scoperchiato una situazione certamente difficile nella speranza che si trovi presto una soluzione.

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento