Il 15% delle imprese innovative italiane nasce sul territorio milanese. Ass. Tajani: "Creati 9mila nuovi posti di lavoro nelle periferie"

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Milano consolida il primato per la nascita di imprese innovative e hi-tech sul territorio. Secondo i dati diffusi dal Comune e presentati in mattinata dall'assessore al Lavoro e al Commercio del capoluogo lombardo, Cristina Tajani, "in Italia, 1505 startup innovative su 9742" sono nate o sono state sostenute grazie ai contributi erogati dall'Amministrazione. 

“In questi anni – ha spiegato l’assessore – grazie all’intenso lavoro di ascolto e analisi delle esigenze del tessuto produttivo cittadino, siamo riusciti a valorizzare e sostenere l’intraprendenza di molti giovani, sia nell’ambito dell’innovazione, sia nelle imprese di vicinato. Le imprese da noi sostenute occupano oggi quasi  nove mila persone, contribuendo al miglioramento dei tassi di occupazione in città. È poi significativo il dato delle attività avviate da donne, oltre il 60%, che hanno deciso di mettersi in gioco aprendo una propria attività, soprattutto in quartieri periferici dove ogni nuova apertura contribuisce a migliorare la vivibilità della zona. Si tratta di progetti per lo più legati al commercio di vicinato, all’artigianalità e alla somministrazione”. L'intervista. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Potrebbe Interessarti

  • Video

    Ramy, il ragazzino eroe del bus: "Pensavo di essere già morto, ho cercato di salvare tutti"

  • Video

    Bus dirottato e bruciato, la telefonata al 112 del bambino: "Non possiamo morire". Audio

  • Video

    Milanord2, il centro commerciale dei record: oltre 170mila metri quadrati, metro e cinema

  • Video

    Autista dirotta autobus con ragazzini e poi gli dà fuoco: il video del salvataggio

Torna su
MilanoToday è in caricamento