Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Milano, De Chirico in mostra a Palazzo Reale: le opere più celebri in prestito da New York e Londra

La retrospettiva sull'artista padre della pittura metafisica apre al pubblico il 25 settembre, con circa 100 capolavori arrivati dal Metropolitan museum, dalla Tate Modern e dal Centre Pompidou

 

Oltre un centinaio di opere, alcune provenienti da celebri musei come la Tate Modern di Londra, il Metropolitan museum di Nwe York e il Centre Pompidou di Parigi. È la retrospettiva su Giorgio De Chirico allestita al Palazzo Reale di Milano e aperta al pubblico da mercoledì 25 settembre fino al 31 dicembre.

"Una collezione che rispecchia l'intera produzione dell'artista - spiega il curatore della mostra Luca Massimo Barbero - Nelle otto sale i quadri sono divisi per temi, dagli autoritratti ai manichini, passando per i Bagni misteriosi, che hanno un legame speciale con Milano. La grandezza di De Chirico sta soprattutto nel fatto che rappresenta l'unica vera alternativa al cubismo, la sua pittura in quell'epoca è stata di un'orginalità rivoluzionaria".

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento