Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Milano, Georges de La Tour a Palazzo Reale: in mostra 15 opere del maestro realista francese

Le opere del pittore seicentesco, spesso accostato a Caravaggio per l'uso della luce e dei toni scuri, resteranno esposte dal 7 febbraio al 7 giugno 2020

 

Un'artista del quale tuttoggi si conosce pochissimo, spesso accostato a Caravaggio per l'uso dei chiaroscuri e della luce, e che all'apice del suo successo fu persino il pittore personale di re Luigi XIII di Francia. Georges de La Tour arriva al Palazzo Reale di Milano con una personale in programma dal 7 febbraio al 7 giugno 2020.

Quindici tele (sono in totale 40 le opere in tutto il mondo attribuite con sicurezza al maestro) segnate dal contrasto tra i soggetti diurni, severamente realisti, e le scene notturne, spesso illuminate da candele, nelle quali traspare invece un'esistenza senza filtri, nella quale i soggetti sono segnati dalla povertà e dall'inesorabile trascorrere del tempo.

Notevole anche lo sforzo organizzativo dello studio Skira, che è riuscito a portare a Milano opere provenienti dal Getty museum di Los Angeles, dalla National Art Gallery di Washington, la Galleria degli Uffizzi a Firenze, la Pinacoteca Vaticana e da importanti musei regionali francesi come il Musée des Beaux-Arts di Nantes.

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento