Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Racket dei documenti falsi: nei guai un finanziere e un poliziotto. L'arresto

 

Avrebbero falsificato carte e documenti con l'obiettivo di far ottenere permessi di soggiorno a cittadini extracomunitari. 'Pratiche' che potevano costare da poche centinaia di euro fino a 5mila.

Nei guai un sovrintendente della polizia di Stato di Milano, quattro cittadini egiziani, un commercialista di Legnano, un ispettore in servizio alla guardia di finanza di Monza e un messo comunale di Monza. 

Il video dell'arresto

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento