Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Immigrazione: in Lombardia il 22% degli stranieri in Italia e quasi metà a Milano

 

La Cisl di Milano ha presentato il rapporto sull’immigrazione 2017, un dossier che fotografa la situazione sul nostro territorio. Al 31 dicembre 2016 i residenti stranieri in Lombardia sono pari a 1.139.463, il 22% degli stranieri in Italia.

E’ chiaramente Milano, in ambito regionale, la città che ne attrae il maggior numero. Nel capoluogo, infatti, è presente quasi il 40% del totale con una leggera maggioranza di donne (51.4%) rispetto agli uomini.

Elevata la presenza di giovani e di minori, il dato è impressionante: quasi il 75% ha meno di 45 anni con oltre il 23% sotto i diciotto anni. Milano cerca in tutti i modi di contenere il fenomeno e punta soprattutto ad una reale integrazione con le varie politiche di accoglienza messe in campo dall'amministrazione comunale: formazione, lavoro, sport.

E poi ci sono i cosiddetti migranti fantasma, soggetti irregolari che non possono essere inseriti in nessun programma di assistenza ma che di fatto vivono nel nostro territorio. Sono loro che preoccupano di più, anche se il dossier sembra evidenziare che non esiste alcuna relazione tra sicurezza e migrazione.

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento