Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Milano, in volo con il drone dei carabinieri sul boschetto della droga di Rogoredo. Video

 

Controlli dei carabinieri martedì mattina al boschetto della droga di Rogoredo, la piazza di spaccio tra le più grandi del Nord Italia. 

Verso le nove, i carabinieri della stazione Porta Romana e Vittoria sono entrati nel parco da via Sant'Arialdo e durante la mattinata hanno identificato trenta persone, tutti tossicodipendenti che dormono lì o che erano là a comprare una dose. 

Tra i fantasmi di Rogoredo: sesso e pane in cambio di una dose 

Il nuovo blitz rientra nei controlli voluti dal prefetto Renato Saccone, che ha chiesto alle forze dell'ordine un attenzione sempre maggiore - adesso i controlli durano praticamente tutto il giorno - sul boschetto. 

Proprio nel boschetto, sempre martedì mattina, i militari hanno anche salvato una cagnolina, trovata affamata e spaventata in una cesta. La cucciola, ribattezzata "Rogo", è stata portata al canile, dove sarà curata e vaccinata. 

Ecco le immagini del blitz dall'alto. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento