Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nidi, gli educatori di sostegno precari: "Ci pagano 6 euro all'ora per seguire 3-4 bimbi alla volta"

Il personale delle scuole d'infanzia protesta davanti al Comune di Milano chiedendo l'adeguamento del contratto

 

Adeguamento del contratto e reinternalizzazione delle assunzioni. A chiederlo sono gli educatori e le educatrici di sostegno precari dei nidi d'infanzia, che giovedì 4 giugno hanno manifestato davanti al Comune di Milano.

"Siamo stanchi di dover lavorare attraverso le cooperative che vincono gli appalti dell'Amministrazione comunale - spiegano i manifestanti - Per noi il trattamento economico è sempre sfavorevole rispetto ai colleghi assunti direttamente dal Comune. Prendiamo 6 euro all'ora e spesso dobbiamo seguire 3-4 bambini, alcuni anche con disabilità serie. Come possiamo garantire loro un sostegno lavorando a queste condizioni?".

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento