Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Milano, telecamere nascoste e auricolari: così truccavano gli esami per la patente suggerendo le risposte

Indagati cinque membri di una banda che forniva l'attrezzatura agli aspiranti patentati in cambio di somme tra i 3 e i 4mila euro

 

Una vera e propria banda che, in cambio di soldi, offriva telecamere nascoste e auricolari per truccare gli esami scritti della patente. È quanto scoperto dalla Polizia locale di Milano nell’ambito dell’operazione “Patente per tutti”, un’attività investigativa iniziata a novembre 2018 che ha portato al sequestro preventivo di un’ex scuola guida di Milano, rinominata ‘Autonoleggio Elio’.

La Procura ha inoltre indagato 5 persone per i reati di associazione a delinquere e falsa attribuzione, tutti membri della banda che in cambio di somme che andavano dai 3 ai 4000 euro forniva agli aspiranti patentati un sistema di telecamere nascoste, auricolari e modem portatile per farsi suggerire via radio le risposte ai test.

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento