Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Mandorla music festival: centinaia in fila a Milano per il Bob Dylan cinese Zhang Chu

Il festival rock orientale si è svolto domenica 24 novembre ai Magazzini Generali di via Pietrasanta. Tra gli artisti anche Cristiano De André, che ha ritirato il premio “China-Italy Culture Ambassador" nell'ambito degli eventi legati alla Milano Music Week

 

Erano in centinaia ai Magazzini Generali di Milano per assistere al Mandorla music festival, la rassegna indie-rock cinese giunta alla sua seconda edizione. Per l'occasione, sul palco è salito l'attesissimo Zhang Chu, considerato da molti il Bob Dylan orientale per i suoi testi e la sua lunga carriera. Insieme a lui anche Cristiano De André, che ha ritirato il premio “China-Italy Culture Ambassador" nell'ambito degli eventi legati alla Milano Music Week.

"È stata la prima volta che ho avuto una vera e propria collaborazione con una band italiana - racconta dopo il concerto - L'ultima volta che sono venuto in Italia è stato tre anni fa, ma ogni volta ho l'impressione crescente che sia sempre più importante rafforzare il rapporto tra l'Europa e la Cina dal punto di vista artistico".

"Con questa serata volevo portare la musica cinese di qualità all'Italia - spiega Sean White, ideatore della manifestazione - Spesso quando gli italiani parlano dei cinesi si riferiscono al fatto che abbiamo gli occhi a mandorla, ma non sanno che la mandorla contiene anche sostanze molto nutrienti. Per questo ho chiamato così questo festival, per dire al pubblico italiano di non guardarci solo all'esterno, ma di scoprire anche quel che sta all'interno. La musica è anzitutto cultura".

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento