Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Milano, Fiat 500 incastrata nell'asfalto di S. Babila: l'installazione per il restauro dell'ex Garage Traversi

L'opera di guerrilla marketing è stata realizzata dall'agenzia Ki per celebrare la messa a nuovo del palazzo che ospitò lo 'storico' parcheggio

 

Una Fiat 500 d'epoca 'incastrata nel terreno' e due 'ghisa retrò. È l'installazione realizzata in piazza San Babila per celebrare il restauro della palazzina abbandonata che per anni ha ospitato lo 'storico' Garage Traversi. Il parcheggio interrato, in disuso ormai da circa 15 anni, fu inaugurato nel 1938 in via Bagutta ed è ora di proprietà di un fondo britannico che ha intenzione di riconvertirlo in uno spazio per negozi e locali di lusso.

L'installazione celebrativa consiste in un vecchio modello di Fiat 500 incastrato in obliquo nel terreno, con due figuranti a fare la guardia in abito 'tradizionale' da Ghisa (il vigile in dialetto milanese). "In base all’angolo di incidenza del veicolo - spiegano i due vigili figuranti - e dagli evidenti segni sul telo dell’impalcatura, siamo giunti alla conclusione che si tratta dell’ultimo veicolo rimasto abbandonato per anni all’interno del Garage Traversi e portato fuori dal cantiere durante i lavori in corso che daranno nuova luce all’edificio".

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento