Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Governo Conte bis, Fontana: "Premesse preoccupanti per la Lombardia e l'autonomia delle regioni"

Il governatore della Regione punta il dito sulla questione autonomie e sulla sfiducia di Salvini al Governo Conte spiega: "È stata solo la presa d'atto del fatto che PD-5 Stelle si stessero già accordando"

 

"Non vedo buone premesse in questo governo né per la Lombardia né per l'autonomia delle regioni. Abbiamo bisogno di risposte per le nostre aziende e la nostra economia". Così il governatore lombardo Attilio Fontana, intervenuto mercoledì 4 settembre alla festa per i 90 anni della Ferrari, commenta la nascita del governo Conte bis a pochi giorni dal voto di fiducia in parlamento.

Il presidente della regione punta il dito in particolare sul nuovo ministro agli Affari regionali Francesco Boccia, esponente del Partito Democratico: "In passato sull'autonomia ha sempre usato parole pesanti. Speriamo arrivino risposte concrete".

Ironico invece il giudizio sul nuovo esecutivo a guida Conte e sulla sfiducia chiesta dal segretario della Lega Matteo Salvini ad agosto. "È stata solo la presa d'atto di un accordo Pd-5 Stelle che era già in atto e che si era manifestato con la nomina di Ursula von der Leyen alla presidenza della Commissione europea".

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento