Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Forza Nuova all’Arco della Pace: ragazzini rispondono con “Bello Figo” a tutto volume

 

Da una parte i militanti di Forza Nuova, con i loro tricolori e le loro parole d’ordine “Patria, famiglia, rivoluzione”. Dall’altra, un gruppetto di ragazzini e la loro musica, quanto mai a tema. 

Singolarissima, e spontanea, protesta sabato sera a Milano all’Arco della Pace, teatro della manifestazione degli attivisti del movimento politico di Roberto Fiore, che si sono ritrovati in piazza per “la sovranità”, come recitava un volantino che richiamava - senza lasciare troppo spazio alla fantasia - il “Polittico della rivoluzione fascista” di Gerardo Dottori. 

I manifestanti, circa trecento, si sono sistemati dietro gli striscioni “Popolo sovrano” e “Lotta di popolo”, mentre in Duomo si è ritrovato tutto il mondo antifascista - vicesindaco Anna Scavuzzo compresa -, che aveva fatto di tutto per impedire che nella città medaglia d’oro della Resistenza fosse “regalata” una piazza a Forza Nuova. 

A spostare gli equilibri della contesa, però, ci ha pensato un gruppo di ragazzini, che si trovava all’Arco della Pace proprio al momento dell’arrivo dei “forzisti”. I giovani, come mostrano le immagini di Davide Bombini - redattore di Gay.it - hanno risposto ai tricolori e agli “inni” con una delle canzoni di Bello Figo, il contestatissimo rapper che finge di essere un profugo e che per questo viene minacciato di morte.  

Così, mentre i manifestanti sventolavano le loro bandiere e cantavano per la “Patria” e contro "la società multirazziale", nella piazza risuonavano le parole “Non paghiamo l’affitto, dai cazzo siamo negri” proprio di quella canzone che estremisti e razzisti odiano smisuratamente.

Potrebbe Interessarti

  • Milano, pullman Atm investe una 28enne che attraversa sulle strisce: illesa per miracolo

  • Maxi rissa in via Lorenteggio: calci, pugni e lanci di sedie vicino al Vodafone village

  • Le ladre della metro contro il ragazzo che le filma: "Mongoloide africano, ti spacco la testa". Video

  • Accoltellata alla gola in centro a Milano: il racconto della donna che l'ha salvata

Torna su
MilanoToday è in caricamento