Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Milano, rubano Volkswagen T Roc e T Cross nei parcheggi dell'Atm: arrestati in 5. Video

 

Erano innamorati dei Volkswagen T-Roc e T-Cross. Ogni volta che ne vedevano uno all'interno dei parcheggi Atm di San Donato e Cascina Gobba, in particolare, rompevano il deflettore posteriore, entravano nell'abitacolo, sostituivano la centralina, spaccavano il bloccasterzo, mettevano in moto e andavano. Sono stati scoperti e arrestati dagli uomini del Compartimento polizia stradale di Milano, che hanno trovato un capannone riconducibile ai due a Misinto, in provincia di Monza e Brianza. Ci nascondevano complessivamente 29 auto smontate e all'interno c'erano altri tre uomini, anche loro arrestati.

È quanto portato a termine dalla polstrada con "l'Operazione Dabol - iu". A finire in manette sono due fratelli italiani, autori materiali dei furti dei veicoli: G.C. di 68 anni di Grezzago (Mi) e C.W.C. 63enne di Carvico (Bg). Sono stati riconosciuti dai filmati delle telecamere di sicurezza di Cascina Gobba da uno dei poliziotti impegnati nell'indagine, cominciata a settembre a seguito di una anomala impennata dei furti nei parcheggi Atm.

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento