Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Caricamento in corso...
Caricamento dello spot...

Milan, Ibra a Linate con l'aereo privato: "Farò saltare San Siro", tifosi in delirio. Video

Ecco le prime immagini della seconda vita di Zlatan in rossonero. Le sue parole. Video

 

Ecco i primi attimi della seconda vita rossonera di Zlatan Ibrahimovic. Giovedì mattina, l'attaccante svedese - che ha appena (ri)abbracciato la causa milanista - è atterrato alle 11.35 a Linate con un volo privato che lo ha portato in Italia dalla Svezia, dove ha festeggiato il Capodanno in compagnia della famiglia. 

Zlatan è stato accolto dal dirigente Zvomir Boban ed è poi salito in auto verso la Madonnina, dove ha sostenuto le visite mediche. Non solo Boban, però. Perché ad accogliere l'attaccante - che ha promesso di voler dare una svolta alla stagione rossonera - c'erano anche oltre cento tifosi che hanno bloccato la macchina per tributare a Ibra il loro benvenuto. 

"È importante che sono qua e sono molto contento, ho sempre detto che questa è casa mia, finalmente sono qua - le prime parole di Ibra una volta sceso dall'aereo -. Sono passato da altre squadra, ma sono tornato questo è più importante". Quindi, in conclusione, la promessa: "Sto aspettando tutti a San Siro, farò ancora saltare San Siro come prima".

Il 38enne, che aveva già giocato in rossonero dal 2010 al 2012, sarà presentato ufficialmente venerdì a Casa Milan. 

Video da Instagram Ac Milan e calcio_rigore

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento