Stati generali dell'immigrazione, tutto pronto per il meeting. Ispettori nei centri di accoglienza

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Milano si prepara agli stati generali dell'immigrazione che si terranno dal 17 al 20 novembre prossimo all’Anteo Palazzo del Cinema cui parteciperanno molti relatori, tra i quali il Sindaco di Milano Giuseppe Sala, il ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali Maurizio Martina, Mario Morcone, Capo di Gabinetto del Ministero dell’Interno, Emma Bonino già Ministro degli Affari Esteri e Carlotta Sami, Portavoce Unhcr (Alto Commissariato per i Rifugiati delle Nazioni Unite) insieme all’assessore alle Politiche sociali Pierfrancesco Majorino.

Intanto gli ispettori esterni componenti la “Task Force” coordinata da Alessandro Giungi si sono presentati a sorpresa alla porta dei diversi centri chiedendo di poter visitare i locali e parlare con gli ospiti. Nessuna visita programmata dunque (come del resto avviene con i commissari del Ministero dell’Interno) per verificare di persona la qualità dell’accoglienza e il benessere delle persone ospitate scoprendo che nel complesso nessun centro presenta gravi carenze, anzi in alcuni casi ci sono delle situazioni da premiare, come i micro-team di operatori, l’adesione al “progetto tratta” e la personalizzazione dei colloqui.

Benché alla fine tutti i centri siano stati promossi, ci sono per tutti alcuni debiti da recuperare. Gli ambiti dove non si raggiunge la sufficienza riguardano i tempi di permanenza nei centri (molto lunghi, tra i 9 mesi e i 2 anni); la gestione dei soggetti vulnerabili; l’assistenza per l’ottenimento dei documenti legati ai servizi; i corsi di italiano con numero adeguato di ore.

Le verifiche sono durate sei mesi (da gennaio a giugno 2017) e hanno riguardato sia i Cas - Centri di accoglienza straordinaria sia i centri Sprar - Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati. Sono stati visitati i Cas: Zoia (chiuso a marzo), Casa Suraya, Pedroni, Mambretti, Pollini, Sammartini 118 (ridimensionato a fine aprile), Aldini, Carcano. Sono stati visitati i centri Spar: Stella, Gorlini, Sammartini 75, Casa della Carità (disagio mentale).

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Potrebbe Interessarti

  • Video

    Milano Lampugnano, folle minaccia persone col coltello: poliziotto lo disarma. Video

  • Video

    Vento fortissimo e grandine: violento temporale tra Cologno e Gessate (Milano)

  • Video

    Incendio in un palazzo di via Padova, fiamme fino ai piani superiori. Sei intossicati

  • Video

    Esce il nuovo videoclip di Rovazzi: quasi tutto girato a Milano, con Cracco e Boldi

Torna su
MilanoToday è in caricamento