Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Milano, la bravata dell'influencer: in auto in piazza Duomo e si fa beffe delle forze dell'ordine

Nel video, poi rimosso dal profilo social, l'auto della modella entra nella ZTL sotto il naso di una pattuglia delle forze dell'ordine e lei urlacchia: "Cos'è che non possiamo fare noi?"

 

Entra in piazza Duomo con l'automobile al grido di "Cos'è che non possiamo fare noi?".

Protagonista della bravata una nota modella e influencer, che, dal sedile passeggero mentre guida un amico, fa una story Instagram proprio sotto al naso di una pattuglia delle forze dell'ordine. Probabilmente il tutto è stato fatto per il classico "quarto d'ora di celebrità". La loro auto entra nella ZTL della piazza, vietatissimo anche di notte. I ragazzi compiono un "ovale" proprio davanti alla basilica, senza che nessuno li fermi. Il fatto è avvenuto nella notte tra giovedì e venerdì 15 novembre. 

"Comunque ragazzi, le telecamere non ci spaventano. Basta con 'sta storia delle telecamere, io le telecamere le spengo!", dice spavalda l'influencer nel video mentre gira per la piazza in automobile cantando il brano di Michael Jackson 'Thriller'.

Le forze dell'ordine, ora, con le immagini delle videocamere a circuito chiuso stanno rintracciando il proprietario del veicolo. 

Aggiornamento

Nella notte di domenica 17 novembre la ragazza è tornata a farsi vedere in Duomo, a bordo di un'auto del tutto simile a quella usata per la bravata. I carabinieri di pattuglia hanno riconosciuto proprio la vettura, identificando i quattro a bordo (tra cui la giovane) e denunciando il proprietario della vettura per esercizio abusivo della professione di autista. E' infatti emerso che aveva appena pattuito un passaggio a pagamento con altri due giovani anch'essi a bordo dell'auto. Che è stata sequestrata.

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento