Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Milano, il Castello Sforzesco come un ring: ecco la lotta tra due uomini (con tanto di tifosi)

La denuncia di Riccardo De Corato, assessore regionale. Le immagini

 

Un uomo a destra con i pantaloncini rossi e a torso nudo. Un altro di fronte, il suo rivale, anche lui a petto nudo e con addosso dei calzoncini bianchi. E, intorno, più o meno dieci ragazzi che assistono allo "spettacolo" e sembrano fare il tifo. Cartoline da "street fight" al Castello Sforzesco di Milano, che nel weekend è diventato una sorta di ring a cielo aperto. 

A denunciarlo, con tanto di video, è l'assessore regionale alla sicurezza, Riccardo De Corato, che parla senza troppi giri di parole di "street fight tra africani seminudi davanti al più amato monumento dei milanesi". Le immagini, in effetti, lasciano poco spazio all'interpretazione: si vedono i due contendenti affrontarsi in quella che sembra una sfida a metà tra la capoeira e la lotta. E nel prato del Castello non manca neanche il pubblico, con i "tifosi" che incitano i "lottatori" e alla fine esultano per la vittoria di uno dei due. 

"Ciò che ho visto nel video è qualcosa che davvero mi lascia senza parole - l'accusa di De Corato -. Dopo le numerose aggressioni, liti, violenze, minacce e tanto altro, che si verificano ogni giorno a Milano, ora siamo arrivati anche ai combattimenti all’interno di luoghi storici e simbolici della città qual è, appunto, il Castello Sforzesco". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento