Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Inter, l'imbarazzante commento del commentatore TV su Lukaku : "Lo fermi solo con 10 banane"

La gaffe razzista dell'opinionista è stata pronunciata durante la diretta domenicale di QSVS alla terza giornata del campionato di Serie A mentre i giornalisti parlavano delle prestazioni positive del centravanti nerazzurro

 

"Questo nell'uno contro uno ti uccide, se gli vai contro cadi per terra. O c'hai 10 banane qui, per mangiare, che gliele dai, sennò...". Così il commentatore sportivo di QSVS Luciano Passirani parla dell'attaccante dell'Inter Romelu Lukaku durante la diretta domenicale della terza giornata di serie A.

La gaffe razzista, che ha subito fatto il giro del web, è stata pronunciata mentre i giornalisti in studio esaltavano le qualità del centravanti nerazzurro, protagonista dell'ottimo avvio di campionato della squadra guidata da Antonio Conte, attualmente in testa alla classifica.

Già in precedenza Lukaku era stato  vittima di cori razzisti durante la partita dell'Inter contro il Cagliari, cori ai quali l'attaccante aveva risposto per le rime su Instagram lanciando un appello: "Spero che le federazioni di tutto il mondo reagiscano con forza su tutti i casi di discriminazione - aveva scritto il numero 9 belga - È il 2019, invece di andare avanti stiamo andando indietro".

Fuori da QSVS

Ed è poi arrivata anche la reazione di Telelombardia. Il canale, attraverso il direttore di QSVS Fabio Ravezzani, ha duramente condannato "l'uscita" di Passirani affermando che, nonostante le scuse successive dell'opinionista, «non potremo più invitare questa persona».

Chi è Passirani

Luciano Passirani ha 80 anni e per 27 anni è stato un dipendente e dirigente dell'Atalanta. E' stato poi direttore generale del Lecco, della Torres Sassari, del Monza e della Virescit, squadra bergamasca a un passo dalla Serie B alla fine degli anni '80. Ed è un volto noto della televisione locale in Lombardia, come opinionista sportivo. Ha scritto libri sulla sua esperienza e sul management nel calcio.

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento