Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Elezioni regionali, Massimo Gatti: ecco chi è il candidato presidente di Sinistra per la Lombardia. L'intervista

 

Classe 1956, sposato con due figli, laureato in giurisprudenza, da sempre attivo nell’ambito della politica. Massimo Gatti è il candidato alla presidenza della Regione con la lista Sinistra per la Lombardia.

La sua esperienza da sindaco è quasi trentennale, ha ricoperto la carica di primo cittadino di Paullo, nel milanese, dal 1985 al 2004. Un’attività che lo ha portato ad essere costantemente vicino ai bisogni della gente e a comprendere le dinamiche più complesse di una macchina amministrativa.

Ha poi ricoperto la carica di consigliere provinciale di Milano per due mandati mettendo sempre al centro della sua battaglia politica la difesa dell’acqua come bene pubblico. Oggi senza timori concorre per la poltrona di presidente della Regione.

Al centro del suo programma un servizio sanitario pubblico universale e gratuito, un reddito minimo garantito, la centralità della scuola pubblica, una nuova legge a garanzia del diritto alla casa e poi ancora un modello economico di sviluppo a basso impatto ambientale e un piano di investimenti nei trasporti per migliorare velocità e sicurezza dei pendolari.

Una sola la lista a sostegno di Massimo Gatti: Sinistra per la Lombardia.

Potrebbe Interessarti

  • Passeggero non vuole il biglietto ma la multa: così la capotreno lo convince a pagare. Video

  • Maxi rissa tra stranieri alla Stazione Centrale: in 20 pestano un ragazzo con pugni e calci

  • Nubifragio nel Milanese: diluvia nel centro commerciale, cascata d'acqua. Video

  • Milano, folle lite in strada: 'bastonate' al furgone e botte all'autista. Video

Torna su
MilanoToday è in caricamento