Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Corruzione all'ortomercato di Milano: nei guai un dirigente pubblico e due imprenditori

Tangenti e regali a un funzionario Sogemi per chiudere un occhio sui contributi e i contratti della Ageas Srl, concessionaria dei servizi di facchinaggio al mercato di via Lombroso

 

Un radicato sistema corruttivo fondato su tangenti e regali elargiti dal consorzio Ageas Srl a un alto funzionario Sogemi, la partecipata pubblica che controlla l'Ortomercato di via Lombroso, in cambio della garanzia di un trattamento privilegiato sulle normative in materia di evidenza pubblica e di concorrenza.

È questa l'ipotesi di reato della Squadra Mobile di Milano che all'alba di martedì 19 novembre ha eseguito un provvedimento di custodia cautelare nei confronti di tre persone, due imprenditori italiani e di un dirigente pubblico ritenuti responsabili di episodi di corruzione avvenuti nell’ambito delle commesse di facchinaggio assegnate alle cooperative operanti all’interno dell’Ortomercato milanese. Nelle intercettazioni della Polizia di Stato, ecco come i due imprenditori parlavano delle stecche da dare al funzionario di Sogemi.

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento