Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Conferenza nazionale sulle periferie urbane, pronto un piano per Milano: "Sarà interessato ogni quartiere"

 

Il tema delle periferie torna ancora una volta al centro dell’agenda politica. Il degrado, l’abbandono ma soprattutto la percezione dei cittadini di non sentirsi obiettivo dell’amministrazione rischia di creare una frattura tra il centro e i quartieri più distanti.

La prima conferenza nazionale proprio sulle periferie urbane si è così tenuta presso il Centro Congressi Fondazione Cariplo dove, tra gli altri, era presente il sindaco Giuseppe Sala. “Ora più che mai fare politica significa occuparsi delle periferie delle città e questa è una priorità anche per Milano”, ha detto il primo cittadino, confermando un piano d’azione dettagliato per ogni quartiere. 

L’appuntamento è a settembre quando inizierà il giro tra i quartieri e l’incontro diretto con i cittadini per un confronto che possa rapidamente portare al superamento delle maggiori criticità. “Milano però – sottolinea ancora il sindaco Sala – non vive le problematiche delle periferie di altre importanti metropoli del nostro paese. Ma ciò non significa – ha continuato – che bisogna accontentarsi, conta soprattutto la percezione degli abitanti”.

La conferenza si è conclusa con il messaggio dell’Arcivescovo Mario Delpini e il simbolico passaggio di testimone da Milano a Palermo, la città che ospiterà nel 2019 la prossima edizione della Conferenza Nazionale sulle Periferie Urbane.

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento