Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Incidente in viale Monza, Suv pirata travolge auto e fugge: gravissima una donna. Video

 

Qualcuno ha travolto la loro auto ed è fuggito. Le ha lasciate lì, ferite, nella loro macchina distrutta dall'impatto ed è andato via, senza dare l'allarme né preoccuparsi delle loro condizioni. 

Grave incidente nella notte tra venerdì e sabato in viale Monza, dove una Lancia Ypsilon con due donne a bordo - una 32enne e una 35enne - è stata centrata da una vettura che ha poi fatto perdere le proprie tracce. Teatro dello schianto, avvenuto poco dopo le 3, è stato l'incrocio con via Bolzano. 

Ad avere la peggio nell'incidente è stata la 35enne: la donna ha riportato traumi gravissimi al cranio e all'addome. I soccorritori del 118, intervenuti sul posto con due ambulanze e un'auto medica, l'hanno rianimata sul posto e poi trasportata al San Raffaele in condizioni critiche. Un po' meglio è andata alla sua amica, finita in codice giallo alla clinica Città Studi con ferite all'addome e alla schiena. 

L'auto pirata, a cui la Locale ha dato incessantemente la caccia, ha perso sul luogo dello schianto la propria targa, che i vigili hanno già recuperato. In serata, i ghisa sono riusciti a fermare il fuggitivo: è un uomo di trentacinque anni, amministratore unico della società che aveva in leasing la vettura

Soltanto due ore dopo, in piazzale Loreto - a poche centinaia di metri da lì -, si è verificato un altro incidente. Una seconda auto pirata ha travolto due scooter - le condizioni dei due uomini a bordo non sono gravissime - ed è fuggita. Il conducente, un 24enne, è stato trovato tre ore dopo a casa sua: era ancora ubriaco e guidava con la patente sospesa.

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento