Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Viaggio sulla pista ciclabile di corso Buenos Aires: furgoni merci parcheggiati e lavori ancora da finire

A quasi un mese dalla presentazione del progetto di un percorso per le due ruote che arrivi fino a Sesto San Giovanni, ecco come si presenta la nuova preferenziale per i velocipedi ideata dal Comune di Milano

 

Camion parcheggiati per scaricare le merci e segnaletica ancora da realizzare. Si presenta così la nuova pista ciclabile di Porta Venezia, a Milano: una corsia preferenziale per i velocipedi che nei piani del Comune di Milano dovrebbe arrivare fino a Sesto San Giovanni e invece, per ora, arriva solamente a metà di corso Buenos Aires.

A quasi un mese dalla presentazione del progetto l'abbiamo percorsa in bicicletta fermando alcuni ciclisti milanesi per chiedere loro un giudizio sui lavori finora realizzati. "Mi sembra un bel progetto - spiegano gli intervistati - Era da tempo che l'aspettavamo e siamo sicuri che presto sarà completato. Il problema, semmai, sarà educare gli automobilisti milanesi al rispetto della segnaletica e delle buone regole di circolazione".

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento