Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

I dipendenti precari della Città metropolitana occupano l'aula consigliare: "Nessun rinnovo"

 

I 33 lavoratori precari della Città Metropolitana di Milano stanno occupando l’aula consiliare di Palazzo Isimbardi per protestare contro il mancato rinnovo dei contratti a termine scaduti lo scorso 30 settembre. Sono in presidio permanente, non arrivano risposte concrete anche se l’esito dell’incontro tenutosi a Roma lunedì 2 ottobre tra i sindaci metropolitani, il presidente dell’Anci e il premier Gentiloni sembra aprire qualche spiraglio.

Il problema sembra essere strutturale, mancano i fondi, i trasferimenti dal Governo centrale sono certamente insufficienti e si rischia ogni anno di non chiudere il bilancio. Già oltre i termini sia Milano che Reggio Calabria. E in queste condizioni è impossibile non solo rinnovare i contratti a termine ma programmare qualsiasi intervento di competenza dell’ex Provincia.

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento