Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Città Metropolitana, i precari incontrano Sala: "Da lunedì a lavoro, dal 2018 stabilizzazione"

 

"Da lunedì torneranno a lavorare e dal 2018 si potrà procedere con la stabilizzazione". Sono parole importanti quelle pronunciate dal sindaco Beppe Sale subito dopo l'incontro tenutosi a Palazzo Isimbardi con i dipendenti precari dell'Ente che dallo scorso 30 settembre attendono il rinnovo del contratto.

Dopo quattro giorni e quattro notti di occupazione dell'aula consiliare, i lavoratori hanno deciso di sciogliere il presidio confidando nella promessa del sindaco. Determinante è stato l'incontro di Roma con il Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni: dal Governo arrivano 11,2 milioni per la Città Metropolitana di Milano che potrà così chiudere il bilancio. La firma dovrebbe arrivare entro il weekend e da lunedì, quindi, si potrà procedere con i nuovi contratti per i precari.

Contratti che, però, avranno durata di un mese. Poi la proroga fino a dicembre 2017 e, si spera, dal 2018 la stabilizzazione per un personale, tra l'altro qualificato, che da parecchi anni vive con l'ansia del precariato.

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento