Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Milano, prima della Scala: la protesta dei lavoratori Auchan si unisce ai manifestanti per il Rojava

Doppio corteo davanti al teatro in occasione delle ormai altrettanto tradizionali proteste durante la prima rappresentazione della stagione scaligera

 

Lavoratori Auchan e manifestanti per il Rojava uniti in piazza della Scala durante le ormai tradizionali proteste che ogni anno accompagnano la prima del teatro milanese il 7 dicembre. Nel piazzale antistante al teatro i gruppi si sono incontrati per chiedere, da un lato, la fine dei bombardamenti turchi sulla popolazione curda del Rojava, nel nord est della Siria, dall'altro per avere rassicurazioni sul futuro dei 6200 esuberi previsti dalla nota catena di supermercati Auchan

"Non sappiamo ancora cosa ne sarà di noi - spiega Cosimo Bisconti - portavoce dei dipendenti Auchan in esubero - Sappiamo solo che parte dei negozi saranno acquisiti da Conad, ma riguardo al nostro futuro non è mai arrivato alcun chiarimento da parte dell'azienda, che tuttavia ci chiede di mantenere attiva la produzione".

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento