Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

"Mai più lager, no ai Cpr": proteste a Milano contro il decreto Salvini. In migliaia al corteo

 

Sabato di protesta a Milano, dove migliaia di manifestanti hanno sfilato in corteo per dire "Mai più lager, no ai Cpr" e mostrare tutto il loro dissenso verso il decreto Salvini e verso l'apertura dei centri per il rimpatrio, che a Milano sorgerà in via Corelli. 
La manifestazione è partita da piazzale Piola, ha attraversato piazzale Loreto, via Padova, Lambrate ed ha fatto capolinea nello stesso punto di partenza.

Il momento di sicuro più "forte" del corteo si è registrato in piazzale Loreto, dove alcuni manifestanti si sono sdraiati a terra fingendosi morti e coprendosi con dei teli bianchi. Il macabro spettacolo, durato circa cinque minuti, è servito per ricordare i migranti che hanno perso la vita in mare cercando di raggiungere l'Italia. Dagli altoparlanti sono stati diffusi i suoi delle sirene d'emergenze e le registrazioni di alcune richieste d'aiuto provenienti dalle radio dei barconi. (Leggi qui la notizia)

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento