Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pusher in accappatoio spacciava dalla porta di casa: la polizia arresta un 42enne di via Binda

Nell'appartamento dell'uomo 29 bustine di polvere bianca, 130 grammi di hashish e 2.400 euro in contanti

 

Nascondeva le dosi nella tasca dell’accappatoio per consegnarle sulla porta di casa agli acquirenti. È stato preso così un 42enne marocchino di via Binda, a Milano, arrestato dopo che gli inquirenti lo avevano a lungo tenuto d’occhio durante l’attività di spaccio “take away” che l’uomo esercitava comodamente dalla soglia di casa.

A fermarlo sono stati, mercoledì 24 giugno, i poliziotti del commissariato di Porta Ticinese, che dopo aver perquisito l’abitazione dell’uomo hanno sequestrato 29 dosi di cocaina, 130 grammi di hashish e circa 2.400 euro in contanti.

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento