Ragazzo 'pestato' in discoteca: "Calci e pugni, gli hanno urlato muori nero di merda". Video

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Eccole le immagini che riprendono le fasi finali del "pestaggio" subito da Assane, un ragazzo senegalese di ventisei anni che all'alba di giovedì è stato ricoverato al Fatebenefratelli di Milano dopo essere stato allontanato da un locale - l’11clubroom -  in zona corso Como

Quello che gli amici definiscono un "brutale pestaggio" - secondo il loro racconto - sarebbe avvenuto proprio nel locale e a colpire il giovane sarebbero stati i sei buttafuori in servizio nel club dopo una discussione per un drink chiesto a due ragazze. 

Le immagini registrano dal momento in cui il 26enne è a terra, davanti all'uscita del locale, ma ancora all'interno. Lì - stando alle testimonianze di chi era con lui, smentite dal gestore del locale - sarebbe già stato colpito con calci e pugni al volto sulla pista da ballo e sulle scale.

Lui è disteso a terra, perde sangue dal volto, mentre - come mostra il video - un bodyguard lo tiene per i capelli e gli assesta un colpo in faccia gridandogli: "Che cazzo fai?". 

Passano pochi secondi e Assane viene letteralmente sollevato di peso da tre persone e viene buttato in strada come un sacco dell'immondizia, con un uomo della security che gli calcia in faccia una delle sue scarpe, che intanto ha perso. La scena si concluderebbe -  assicurano gli amici del ragazzo - con uno degli addetti alla sicurezza che urlerebbe alla vittima: "Muori qui fuori, nero di merda". 

La versione del locale

A fare chiarezza su quanto accaduto saranno gli agenti del commissariato Garibaldi Venezia, diretti da Alessandro Chiesa. Le prime indagini sono già state svolte dalle Volanti dell'Upg della Questura di Milano, che sono intervenute fuori dalla discoteca con quattro equipaggi. Gli agenti hanno identificato e ascoltato la vittima, i suoi amici e i buttafuori. Stando a quanto appreso, la security avrebbe spiegato agli investigatori che il ragazzo sarebbe stato allontanato dal locale dopo aver rotto un tavolino sulla pista da ballo. 

"Questo ragazzo era sopra, in pista da ballo, e stava molestando due ragazze - la versione del gestore del locale -. Continuava a toccarle e loro erano veramente infastidite. A quel punto - prosegue il racconto del titolare - un suo amico lo ha trascinato via e lui ha lanciato un tavolino spaccandolo". 

"Qui lui si è picchiato con altri ragazzi e la sicurezza è intervenuta un po' in ritardo, ma di sicuro nessuno lo ha pestato. Il suo amico - assicurano dalla discoteca - lo ha accompagnato fuori con un uomo della sicurezza. Una volta in strada il ragazzo ha minacciato tutti e ha cercato di colpire una persona a caso, che era un nostro cliente. In quel momento - spiegano dal club - lo abbiamo immobilizzato", anche se - come si vede dal video - il giovane viene in realtà bloccato dentro il locale. 

"Noi - conclude il titolare - andremo a sporgere denuncia per i danni che ha fatto, perché ha anche danneggiato una vetrina".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Potrebbe Interessarti

  • Sport

    Video gol e sintesi Atalanta-Milan 1-3: doppietta Piatek e Calhanoglu

  • Sport

    Video e sintesi gol Inter-Lazio 1-1 Coppa Italia 2019: ai rigori vince la Lazio

  • Video

    650 euro per la Ferragni che si trucca, teatro sold out

  • Video

    Video: lite sul bus Atm per il passeggino: anziana insulta e dà schiaffo a donna col velo

Torna su
MilanoToday è in caricamento