Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Milano, folle lite in strada: 'bastonate' al furgone e botte all'autista. Video

La follia venerdì pomeriggio in via Morosini, dopo una lite per motivi di viabilità

 

Una precedenza mancata, almeno così sembra. E poi la violenza. Folle lite venerdì pomeriggio in via Morosini a Milano, dove un uomo di circa quaranta anni - conducente di un Suv - ha aggredito un ventenne che era alla guida di un furgone Gls. 

Come mostrano le immagini girate da un passante, l'automobilista ha fermato la propria vettura, è sceso e si è immediatamente diretto verso il rivale. Dopo un paio di pugni al finestrino accompagnati dalle urla "scendi da sto ca... di furgone", il 40enne ha staccato il tergicristallo del mezzo e lo ha scagliato con violenza contro il parabrezza e contro lo stesso finestrino. 

L'uomo ha poi tirato giù il vetro e si è infilato nell'abitacolo prendendo a pugni il fattorino e strappandogli la polo che indossava. A bloccarlo, per qualche momento, è intervenuta una donna - che presumibilmente era in auto con lui -, ma l'automobilista è poi tornato alla carica gridando "rumeno di m..., ti grattugio a terra, cane che non sei altro". 

A porre fine alla lite è intervenuta la polizia, che ha identificato i due. Entrambi, stando a quanto appreso, sono finiti al Policlinico per essere medicati, fortunatamente in condizioni non gravi. Gli agenti stanno aspettando le loro denunce. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento