Beppe Sala a Salvini: "Sui migranti un po' più di cuore non guasterebbe"

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Il sindaco Beppe Sala in questi giorni è in Usa per una serie di incontri istituzionali per promuovere Milano. Prima Washington e poi New York.

Dal museo della Statua della Libertà, poi, ricorda quanti italiani, in condizioni di difficoltà, sono emiragrati in Usa e passati proprio sotto al simbolo americano: "Oltre 2mila sono i miei avi 'Sala', e più di 254 sono i 'Salvini'. La politica è interpretazione dei fabbisogni della società, però entrando qua non si può non riflettere e non pensare ai nostri antenati che sono arrivati affamati, magri, scalzi, e a quello che succede oggi. Per cui ognuno faccia la sua parte, però un po' più di cuore non guasterebbe". 

Potrebbe Interessarti

  • Il cellulare squilla tre volte: pianista costretto a interrompere il concerto alla Scala. Video

  • Metroman protagonista del nuovo videoclip di Calcutta Sorriso (Milano Dateo)

  • Inter-Empoli, la splendida coreografia della Nord a San Siro: "Onora la maglia". Video

  • Non rispetta il semaforo in viale Fulvio Testi e finisce male: mega incidente tra 3 auto. Video

Torna su
MilanoToday è in caricamento