Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Presidente del Municipio 2 aggredito mentre filma i profughi in Stazione: un arresto | VIDEO

 

La denuncia di Samuel Piscina, presidente leghista del Municipio 2: “Questa mattina - sabato - mi sono recato in stazione centrale insieme a un gruppo di consiglieri municipali della Lega Nord e, mentre stavamo facendo un reportage sulla situazione in Piazza Duca d’Aosta senza infastidire nessuno, siamo stati aggrediti fisicamente con strattoni e spintoni da due extracomunitari di origini africane”. 

A spiegare come è finita l’aggressione - molto simile a quella subita da Matteo Salvini - è lo stesso Piscina: “Appena chiamate, le forze dell’ordine sono intervenute prontamente e hanno arrestato uno dei due individui, che si è rivelato un vero e proprio clandestino privo di documenti, ma con il tesserino di un centro di accoglienza. L’altro individuo nel frattempo se l’era data a gambe. Per fortuna nessuno si è fatto male”.

Il presidente del Municipio 2, poi, sposta l’attenzione sulla situazione di piazza Duca d’Aosta: “È a dir poco inaccettabile. La Stazione Centrale è la principale porta d’ingresso alla nostra città e turisti e cittadini non possono percorrere le sue piazze senza paura di essere aggrediti o derubati. I cittadini sono all’esasperazione – conclude Piscina - e chiedono un chiaro segnale all’amministrazione comunale affinché vengano fatti veri controlli di sicurezza, vengano creati dei presidi fissi e la funzione dell’hub di via Sammartini di solo smistamento senza presenza di persone venga ripristinata”. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento