Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Senago, uomo ucciso e murato in una villa: fermati killer e mandante

 

I carabinieri di Milano, Caltanissetta, Enna e Genova, venerdì mattina hanno dato esecuzione ad un decreto di fermo di indiziato di delitto, emesso dalla procura della Repubblica di Monza, nei confronti di quattro persone accusate di omicidio e occultamento di cadavere. I quattro, tutti italiani, sarebbero mandante ed esecutori materiali dell'omicidio di Lamaj Astrit, l'albanese di quarantasette anni domiciliato a Genova il cui cadavere è stato scoperto lo scorso 15 gennaio in un pozzo dietro il muro di una villetta in ristrutturazione a Senago

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento