Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, il sindaco di Sesto in strada a caccia di 'furbetti': "Alzati e vai a casa". Video

Il sindaco di Sesto, Roberto Di Stefano, in giro per la città per "beccare" chi non rispetta le regole

 

Il sindaco a caccia di furbetti. Il primo cittadino di Sesto San Giovanni, Roberto Di Stefano, ha trascorso gran parte della sua domenica in giro per la città per obbligare i propri cittadini a restare a casa. 

Di Stefano, accompagnato da due agenti di polizia, ha infatti pattugliato, parchi, piazze e strade per verificare che in giro non ci fosse nessuno, o quasi, come previsto dai decreti emanati per combattere l'emergenza Coronavirus

In un video che lui stesso ha postato su Facebook, si vede il sindaco avvicinarsi a un uomo seduto su una panchina, a un gruppetto di persone in strada e a dei ragazzini. Sempre lo stesso il messaggio: "Forza, a casa. Ci sono ordinanze chiare. In questo momento qua dovete andare a casa, non è che potete andare in giro, non va bene". 

"Non so più come farvelo capire: state a casa - ha poi scritto il primo cittadino sui social -. C’è in gioco la nostra salute, non è certo questo il momento di fare i furbi. Vogliamo superare al più presto questa emergenza? Benissimo: rispettiamo le regole e usciamo solo per motivi di lavoro, salute, fare la spesa o acquistare farmaci".

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento