Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Tampon Tax, "l'installazione-protesta" dell'artista Cristina Donati Meyer contro la manovra finanziaria

 

Un busto femminile circondato da un lago di sangue con attorno dei Tampax: è l'installazione intitolata 'Profondo Rosso', che l'artista Cristina Donati Meyer ha posizionato in piazza San Babila per protestare contro la 'Tampon tax', l'imposta Iva al 22% sugli assorbenti femminili.

"L’IVA al 22% sui tamponi sembra ribadire che essere donna è un lusso o una colpa e che le mestruazioni devono essere colpevolizzate", ha dichiarato l'artista. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento