Milano, tassista svizzero cacciato da Linate

 

Era fermo sulla corsia riservata ai taxi dell'aeroporto di Linate: è stato aggredito verbalmente da altri tassisti. La causa scatenante? Era un tassista svizzero e aveva l’auto ferma con il tassametro spento.  È successo l'altro giorno e il video, ripreso da un lettore di LiberaTv, è stato pubblicato sul canale Youtube del giornale.

“Non puoi caricare qui! Vattene fuori dai co…, tornatene in Svizzera”, urla un tassista; “Se io vado in Svizzera a prendere i miei clienti mi fanno un c… così!”, gli fa eco un collega. Il tassista ticinese, dopo qualche spintone, è stato costretto ad allontanarsi a bordo del taxi. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento