Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A Milano il 'tesoro dei narcos": 15 milioni in contanti nascosti nel muro di una casa in via Casoretto

I soldi, custoditi in 28 scatoloni murati, sono stati trovati dalla Polizia di Stato durante un'operazione per smantellare il narcotraffico in tutto il nord Italia

 

Quindici milioni di euro, tutti in contanti, rinvenuti durante un'operazione contro il narcotraffico ribattezzata "Flashback”. È quanto scoperto all’alba di lunedì 8 giugno dagli agenti della Polizia di Stato di Milano, che su ordine della Direzione distrettuale antimafia hanno smantellato una rete di “Noti narcotrafficanti” definiti dagli inquirenti come “storicamente presenti nel capoluogo lombardo e in tutta la regione”.

Il tesoro dei narcos era custodito in 28 scatoloni nascosti in un finto muro di un appartamento di via Casoretto. Nei pacchi decine di mazzette di contanti frutto di un traffico internazionale di hashish esteso “nel territorio milanese e in tutto il centro e nord Italia”. In arresto tre persone ritenute tutte parte integrante dell’organizzazione.

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento