Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Trasporto pubblico locale, si rischia il taglio delle corse

 

Il sistema di trasporto pubblico locale è alle prese con le solite criticità. A Palazzo Isimbardi sono stati convocati i sindaci coinvolti per analizzare la situazione nei singoli territori e chiedere tutti insieme e con forza soluzioni concrete. Mancano i fondi, o perlomeno non sono sufficienti quelli che i soci dell’Agenzia Trasporto Pubblico Locale, il nuovo strumento con cui si gestisce il servizio, versano in proporzione alla loro partecipazione. Fanno parte di questa agenzia, tra gli altri, il Comune di Milano con una quota pari al 50%, la Città Metropolitana di Milano con il 12.2% e la Regione Lombardia con il 10%. E la stessa Regione, quella che tra tutti può certamente disporre di più fondi, aveva garantito che avrebbe provveduto alle risorse mancanti, circa 4 milioni, e c’è un ordine del giorno votato all’unanimità dal consiglio regionale che impegna Maroni a operare in tal senso.

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento