MilanoToday

Dal 2 al 23 ottobre alla chiesa santa maria alla fonte si celebra la 'maternità'!

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

1 Sabato 2 Ottobre, h. 15,30 inaugurazione Mostra di 'santini' d'artista (Nadia Nespoli) 2 Sabato 9 Ottobre, h. 17 conferenza sulla maternità della giornalista e scrittrice Costanza Miriano 3 Sabato 16 Ottobre, h. 15,30 laboratorio artistico per bambini 8-11 anni con Nadia Nespoli 4 Domenica 17 Ottobre, h. 15,30 visita guidata alla Chiesa Rossa a cura della prof.ssa Enrica Garlati. 5 Sabato 23 Ottobre, h. 15,30 laboratorio artistico per adulti con Nadia Nespoli DOVE Chiesa Santa Maria alla Fonte, accesso dal Parco di Chiesa Rossa, via San Domenico Savio 3. Metro linea Verde, fermata Abbiategrasso. PER PARTECIPARE Tutti gli eventi sono su prenotazione e avvengono nel rispetto delle norme imposte a seguito Covid-19. Iscrizioni laboratori: nadia@pienne.eu 346 3757244 Offerta minima per la partecipazione €5 bambini e €15 euro adulti. La raccolta sarà interamente devoluta per le opere di restauro e manutenzione della Chiesa. Iscrizioni conferenza e visita guidata: rettoria@santamaria-allafonte.it whatsapp: 3356810133. Partecipazione con offerta minima. La raccolta sarà parzialmente devoluta per le opere di restauro e manutenzione della Chiesa. LA MOSTRA L’artista Nadia Nespoli rende omaggio alla chiesa di Santa Maria alla Fonte in Chiesa Rossa, piccolo capolavoro del secolo X, con la mostra Rosario visuale, un’installazione tridimensionale che evidenzia il valore storico e religioso dei “santini” nel vissuto quotidiano. Realizzata in collaborazione con Fondazione Maimeri e con Laboratorio Artemisia, l’esposizione è costituita da una parete ricoperta da 300 immaginette dipinte a mano da Nadia Nespoli nel corso del 2021. Le immaginette riproducono l’iconografia della Madonna del latte presente all’interno dell’antica “Chiesa Rossa”, e sono collocate ritmicamente, una accanto all’altra, come i mattoncini di un muro. Richiamando e al tempo stesso trasfigurando l’arte seriale di Andy Warhol, la reiterazione attuata da Nadia Nespoli assume un significato radicalmente nuovo. Ogni immagine del suo Rosario visuale è un esemplare unico e numerato, realizzato con tecnica mista su carta di diverso formato e composizione. L’immagine di Maria è ripetuta come le Ave Maria recitate nel Rosario, come un mantra mai uguale a se stesso: ogni ripetizione, ogni variazione è un’offerta di tempo, è riscoperta, meditazione e preghiera. Spiega la curatrice dell’iniziativa, Margherita Zanoletti: “Ciascun visitatore è invitato a scegliere la ‘propria’ immaginetta, staccarla dal muro e portarla a casa. Questo semplice gesto permette a chiunque lo desideri di prendere parte attiva a un progetto partecipativo, in cui parte dei proventi ricavati sarà devoluta alla comunità di Frati Minori Cappuccini a cui è affidata la Chiesa di Santa Maria alla Fonte.” La mostra resta aperta fino al 31 Ottobre 2021. Orari: venerdì 16-18, sabato 16-19, domenica 10-13 e 15-19. Con Rosario visuale, l’intento è contribuire a promuovere la valorizzazione di Santa Maria alla Fonte, la “chiesa rossa” di cui già nel 988 si attesta l’esistenza come Basilica Mariae ad Fonticulum, costruita sopra le fondamenta di un sacello paleocristiano. Ora completamente restaurata, essa vive in tutto il suo splendore ed è luogo privilegiato di preghiera e meta di devozione mariana affidata ai Frati Minori Cappuccini. Biografia dell’artista Nadia Nespoli Nadia Nespoli vive e lavora a Milano. Diplomata all'Accademia di Belle Arti di Brera con una tesi sull’iconografia della devozione popolare, ha all’attivo numerose mostre e installazioni, tra cui le più recenti Immaginette contemporanee, realizzata per il Festival Sacrae Scenae (Ardesio, BG, agosto 2021) e Rivelazione, ospitata nella chiesa sconsacrata di San Vittore e Quaranta Martiri (Milano, settembre 2021). È tra i finalisti del Premio Paolo VI per l’arte contemporanea in mostra fino al 17 dicembre a Concesio (BS). In parallelo alla ricerca artistica personale, Nadia idea e conduce corsi di pittura e laboratori creativi. Nel 2012 fonda il Laboratorio Artemisia presso la Casa di reclusione di Milano - Bollate, curando esposizioni collettive. Dichiarazione di Fra Mauro Miselli, rettore di Santa Maria alla Fonte: "Siamo impegnati nel pieno recupero artistico e devozionale di uno dei luoghi di culto più cari a milanesi e più antichi della città, grazie anche al Comitato Chiesa Rossa, composto da volontari e presieduto dalla prof.ssa Enrica Garlati. Per tanti anni, nonostante il suo inestimabile valore storico, la nostra Chiesa era stata abbandonata al degrado:ora puntiamo a farla rivivere con eventi e incontri di riflessione. I prossimi appuntamenti vogliono essere un messaggio controtendenza per contribuire a ritrovare la speranza e a riscoprire ogni giorno il dono della vita”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal 2 al 23 ottobre alla chiesa santa maria alla fonte si celebra la 'maternità'!

MilanoToday è in caricamento