Venerdì, 25 Giugno 2021
MilanoToday

Atm con Unicredit: abbonamenti mezzi direttamente col bancomat

Mobilità e servizi: muoversi diventa più facile con la comodità di poter rinnovare l'abbonamento al trasporto pubblico milanese gratuitamente, senza vincoli di orario e senza code, grazie ai 543 tra bancomat e chioschi multifunzione di UniCredit a Milano e nella provincia, complessivamente oltre 1.100 in Lombardia

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Mobilità e servizi: muoversi diventa più facile con la comodità di poter rinnovare l'abbonamento al trasporto pubblico milanese gratuitamente, senza vincoli di orario e senza code, grazie ai 543 tra bancomat e chioschi multifunzione di UniCredit a Milano e nella provincia, complessivamente oltre 1.100 in Lombardia.

A partire dal 31 gennaio ATM, grazie alla collaborazione con UniCredit e grazie alla partnership tecnologica con TSP del Gruppo SIA, renderà disponibile ai propri clienti questa modalità per rinnovare il proprio abbonamento annuale, mensile o settimanale.

Questo servizio, che rappresenta un primato in Italia come sistema integrato di trasporti di metropolitana e superficie per 1 milione di tesserati ATM, sarà fruibile da tutti i possessori di carte bancomat di qualsiasi istituto di credito, attraverso una procedura guidata analoga a quella che si utilizza per le ricariche telefoniche dei cellulari. Tutto ciò sarà reso possibile tramite l'innovativa piattaforma tecnologica multicanale "Gateway" di TSP che gestirà anche i flussi finanziari e di rendicontazione.

"Oggi le opportunità offerte dalla tecnologia - ha dichiarato Giampaolo Codeluppi, responsabile Pianificazione d'Impresa di ATM - sono moltissime: il compito delle aziende, ed Atm è assolutamente all'avanguardia in questo senso, è di lavorare per offrire servizi e funzionalità che rendano sempre più vicino e fruibile il servizio ai clienti. Con Atm si muovono quasi 680 milioni di persone in un anno attraverso un sistema di trasporti integrato con una rete a più livelli composta da metropolitana, tram, filobus e autobus. Diverse modalità di trasporto che sono integrate dal posizionamento strategico di parcheggi e nodi di interscambio e dai servizi di car e bike sharing. Il progetto realizzato con UniCredit è quindi il primo in Italia per una rete di trasporto così complessa. Si tratta di una tappa importante in un percorso che ci vede impegnati a tutti i livelli per offrire sempre nuovi servizi di promozione dell'utilizzo del servizio pubblico".

"Si parte da Milano con un nuovo servizio pionieristico per il settore integrato dei trasporti, a tutto vantaggio dei cittadini che vivono a Milano, i quali potranno così effettuare gratuitamente, velocemente, in ogni momento e da tutta Italia, la ricarica dell'abbonamento per il servizio di trasporto pubblico del Comune di Milano - ha spiegato Monica Cellerino, Responsabile di Territorio per la Lombardia di UniCredit. Infatti, grazie ai nostri 7.820 bancomat presenti sul territorio nazionale, di cui oltre 400 nella città di Milano e ai 2.140 chioschi multifunzione in Italia, di cui 142 a Milano, siamo in grado di poter offrire 24 ore su 24 un sistema integrato di servizi - oltre al pagamento dell'abbonamento ATM, anche il pagamento dei bollettini postali, delle utenze e quelli con alcuni Enti convenzionati - che ci consente di posizionarci come una comoda alternativa agli uffici postali, con il vantaggio ulteriore di offrire questo servizio senza file ed a qualsiasi ora del giorno. Siamo la prima banca in Italia ad erogare questo tipo di prestazioni perché siamo convinti che le nuove tecnologie, insieme al coordinamento tra i vari attori che operano sul territorio, possono fornire un contributo concreto per l'erogazione di nuovi servizi utili per la vita quotidiana dei cittadini, come nel progetto che presentiamo oggi, che prevede la realizzazione di un sistema di mobilità sempre più accessibile".

Dopo l'acquisto dell'abbonamento al bancomat, per poter viaggiare è necessario attivarlo tramite i 500 parcometri presenti in città o le apposite apparecchiature presenti in metropolitana (M1: Sesto Fs, Molino Dorino, Cadorna, Cairoli; M2: Gessate e Cascina Gobba; M3: Rogoredo e San Donato). Il numero delle postazioni in metropolitana verrà progressivamente esteso, mentre si sta lavorando anche a rendere il servizio fruibile anche via web.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atm con Unicredit: abbonamenti mezzi direttamente col bancomat

MilanoToday è in caricamento