menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Fare biotestamento è facile e gratis": la campagna dell'associazione Luca Coscioni

In Italia sono stati redatti solo 200mila biotestamenti, secondo le stime dell'associazione

Il messaggio è scritto a caratteri cubitali: “Fare biotestamento oggi è facile e gratuito”. Sono i manifesti dell’associazione Luca Coscioni comparsi nelle stazioni della metropolitana di Milano. L’obiettivo è uno solo: sensibilizzare sul diritto di scelta sul fine vita. Secondo un recente sondaggio di Swg commissionato dalla Associazione Luca Coscioni, il testamento biologico è conosciuto dall’83% degli intervistati, ma il 71% ignora le procedure per il rilascio delle Disposizioni.

“A più di tre anni dalla legge sul testamento biologico, sono ancora molti gli ostacoli che ne impediscono una sua piena applicazione. Primo fra tutti, la mancanza di una campagna di informazione istituzionale, destinata a medici, operatori sanitari e a tutti i cittadini italiani sul diritto di scelta sul loro fine vita”, si legge in una nota dell’associazione. E sotto ogni cartellone c’è un link al sito dell’associazione dove si può scaricare gratuitamente il modulo da compilare. Fino ad ora sarebbero più di 60mila i moduli per il biotestamento scaricati e compilati. 

“Senza informazione, la legge sul testamento biologico per molti non esiste nemmeno. Su oltre 60 milioni di italiani, le stime ufficiali parlano di 200mila cittadini che hanno redatto le Dichiarazioni Anticipate di Trattamento — ha commentato Marco Cappato, tesoriere dell’associazione —. Ciò significa che il diritto a scegliere è riservato a un'élite di persone particolarmente sensibili al tema e in grado di cercare da sé le informazioni”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate al 20 gennaio per capire cosa si può fare

Coronavirus

Milano, la Lombardia è zona rossa fino al 31 gennaio: "Non è punizione". Le regole

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento