CONTRIBUTO DOTE LAVORO PER LAVORATORI PARASUBORDINATI

Settore: / Personale Operaio /
Azienda: Orienta
Data annuncio: 09/06/2021
Sede di lavoro: Milano
Hai bisogno di un aiuto per trovare lavoro?
ORIENTA SPA filiale di Via Venini (Milano) organizza percorsi di ricollocamento professionale grazie al finanziamento Dote Lavoro.
Data l'emergenza sanitaria, i colloqui di orientamento potranno essere svolti anche a distanza, tramite l'utilizzo di varie piattaforme di comunicazione (es. Skype, Teams ecc.)
Inoltre, attraverso la frequenza del percorso di Dote Lavoro, le categorie di lavoratori descritti di seguito potranno fare richiesta a Regione Lombardia di un contributo di € 1.000.
In particolare, potranno fare richiesta del contributo i lavoratori residenti in Lombardia, con età compresa tra i 15 e i 65 anni, privi di Partita Iva e titolari di un contratto attivo al 23 febbraio 2020, o successivamente a tale data (anche se concluso) appartenente alle seguenti tipologie:
• lavoratori parasubordinati con contratto di collaborazione coordinata e continuativa, anche a progetto, ai sensi del D.Lgs. n. 81/2015, e iscritti alla Gestione separata di cui all'articolo 2, comma 26, della legge 8 agosto 1995, n. 335;
• lavoratori autonomi ex art. 2222 del Codice Civile, anche non iscritti alla Gestione separata in quanto esonerati, con contratto di lavoro occasionale o per la cessione dei diritti d'autore.
Sono esclusi dal contributo coloro che rientrano in una o più delle seguenti situazioni:
• lavoratori occasionali ex art. 54-bis del D.L. n. 50/2017;
• percettori diretti di NASpI o Reddito di Cittadinanza;
• lavoratori che hanno già attivato almeno una dote nell'ambito di Dote Unica Lavoro – Fase 3 o 4;
• lavoratori che hanno già attivato una dote nell'ambito di Garanzia Giovani manifestando l'interesse a ricevere il contributo.
Per ottenere infomazioni e verificare se si hanno i requisiti per l'accesso alla misura inviare un'email a b.[Clicca candidati a questa offerta]
Candidati per questo lavoro
Partner: