Attualità

A Milano 130 mln per rigenerare San Siro, Niguarda e Giambellino

Il finanziamento nell'ambito del Bando del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti del 'Programma Innovativo Nazionale per la Qualità dell'Abitare'

130 milioni di euro per rendere migliore la qualità dell'abitare dei quartieri Giambellino, Niguarda e San Siro. È il finanziamento che riceverà il comune di Milano nell'ambito del bando del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti del 'Programma Innovativo Nazionale per la Qualità dell'Abitare', cui aveva partecipato con tre proposte per la rigenerazione di queste tre periferie.

Dei tre progetti presentati, tutti sono stati ammessi alla graduatoria del bando, per la soddisfazione dell'amministrazione comunale. "Sono risorse straordinarie che si concentrano in alcuni dei quartieri della città che più necessitano interventi", hanno dichiarato gli assessori comunali Pierfrancesco Maran (Urbanistica), Gabriele Rabaiotti (Politiche sociali e abitative) e Marco Granelli (Mobilità).

"Possiamo potenziare l'offerta per le emergenze abitative, costruire ambienti più vivibili e con maggiori opportunità, ed anche incroci più sicuri, spazi per la pedonalità e la ciclabilità - hanno proseguito i tre assessori -. Tutti gli interventi per i quali abbiamo ottenuto le coperture ministeriali, in sinergia con gli altri progetti già finanziati dall'amministrazione, porteranno una rinnovata qualità dell'abitare a favore dei residenti, servizi e sostenibilità ambientale e sociale per tutta la comunità milanese".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Milano 130 mln per rigenerare San Siro, Niguarda e Giambellino

MilanoToday è in caricamento