rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Attualità

A Milano in arrivo 5mila bici a pedalata assistita

Le biciclette saranno a flusso libero in sharing. Attualmente la flotta è composta da 17mila mezzi gestiti da 4 società

A Milano sono in arrivo altre 5mila biciclette a pedalata assistita. I mezzi ai disposizione dei cittadini saranno a flusso libero in sharing. 

Le nuove biciclette, elettriche a pedalata assistita, avranno il logo del Comune di Milano e, più nello specifico 4mila saranno della società RideMovi Spa, già presente in città con la sua flotta di 8mila bici, sempre in sharing; mentre le restanti mille apparterranno a Vento Mobility Srl, nuovo operatore autorizzato da Palazzo Marino.

"Lo sviluppo dei sistemi di sharing - ha commentato l'assessora alla mobilità, Arianna Censi - è uno degli strumenti essenziali per raggiungere l’obiettivo di ridurre l’uso delle auto in una metropoli che ha ancora troppe macchine in strada, garantendo allo stesso tempo la possibilità di spostamento ai cittadini. Insieme al trasporto pubblico, il bike sharing offre, sia ai milenesi sia ai city user, un’alternativa valida, e a volte anche più rapida, ai mezzi a motore".

Attualmente Milano conta un totale di circa 17mila biciclette in sharing, gestite da 4 società. Ogni giorno vengono noleggiate 12.407 bici. Mentre, mediamente, la distanza percorsa si aggira intorno a un chilometro e mezzo e la durata del percorso è di 18 minuti.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Milano in arrivo 5mila bici a pedalata assistita

MilanoToday è in caricamento