Regione Lombardia destina 700mila euro agli oratori

“Sostegno importante a realtà fondamentali per aiutare famiglie nella crescita dei figli”, si legge in una nota del consiglio regionale

Immagine repertoio

Uno stanziamento di 700mila euro a favore degli oratori e della loro valorizzazione. È quanto ha previsto Regione Lombardia con l'obiettivo di "sostenere realtà fondamentali per aiutare famiglie nella crescita dei figli", come si legge in una nota del consiglio regionale.

Il contributo, assegnato dalla giunta regionale per l'anno 2020, sarà liquidato secondo la suddivisione territoriale riportata dal decreto pubblicato il 20 novembre, sul Burl (Bollettino Ufficiale Regione Lombardia). I criteri di riparto del finanziamento sono determinati dai Protocolli d'Intesa stipulati tra Regione Lombardia e le diocesi (Milano, Bergamo, Brescia, Como, Crema, Cremona, Lodi, Mantova, Pavia, Vigevano, Tortona) e prevedono che il 30% della disponibilità annuale sia ripartito sulla base della popolazione delle 11 diocesi, il 40% in base al numero delle parrocchie e il restante 30% sia attribuito alla Regione Ecclesiastica Lombardia per attività interdiocesane.

"Impegniamo convintamente questi fondi perché crediamo che vadano sostenute queste importanti realtà, che costituiscono le braccia operative delle nostre parrocchie per svolgere sui territori una funzione sociale e educativa preziosa. Gli oratori - ha spiegato l'assessore alla Famiglia, Genitorialità e Pari Opportunità Silvia Piani - concorrono, ogni anno, insieme ad altri soggetti pubblici e privati che operano nel sociale, a programmare e realizzare attività ludiche, ricreative e formative dal valore ancora oggi insostituibile, coadiuvando le famiglie nel difficile compito della crescita dei figli". Alla Diocesi di Milano, con le sue 1107 parrocchie, verranno destinati 213.790 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Milano, spacca vetrata all'Esselunga e cerca di rubare i soldi dalle casse: preso

  • Incendio a Cologno, fiamme ed esplosioni nel condominio: casa distrutta, palazzo evacuato

  • Bresso (Milano), due agenti della polizia locale accoltellati: uno è grave

  • Coronavirus, dal 27 novembre la Lombardia vuole diventare zona arancione. Cosa cambia

  • Lombardia verso la zona arancione: ma non c'è nulla da esultare. I numeri

Torna su
MilanoToday è in caricamento