rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Attualità

A Milano lezioni di circo in università

Accada alla Iulm grazie a un progetto Erasmus

Acrobati italiani, kenioti e colombiani in cattedra all'università. Succede alla Iulm di Milano martedì 30 novembre, quando grazie a un progetto europeo il circo verrà portato nell'ateneo.

La giornata - aperta al pubblico - permetterà di studiare le arti circensi attraverso le performance dal vivo di artisti internazionali e una conferenza tenuta da prestigiose figure del mondo accademico e del live entertainment nell’ambito di Youth Acrobata World, progetto di formazione sostenuto dal programma Erasmus+ della Commissione Europea.

Appuntamento il 30 novembre alle 15 nell’auditorium di via Bo della Iulm. In programma un evento unico nel suo genere, a metà tra uno spettacolo e una conferenza, un’inedita forma di storytelling che presenterà al pubblico Youth Acrobata World, progetto di formazione professionale rivolto ad artisti e operatori culturali.

Si alterneranno sul palco acrobati e giocolieri provenienti dal Kenya, dalla Colombia e da tutta Italia pronti ad illustrare con le loro esibizioni la grande ricchezza di una forma artistica antichissima quanto ultra-moderna come il circo. Saranno loro i protagonisti di un percorso educativo d’altissimo livello che prevede lezioni di docenti universitari e professionisti del circo, della danza e del teatro, workshop pratici di discipline circensi, show e visite didattiche in alcuni prestigiosi istituti ed enti di ricerca come l’Accademia d’Arte Circense (considerata una delle più importanti scuole di circo al mondo) e il Centro Educativo di Documentazione delle Arti Circensi, entrambe con sede a Verona.

Si tratta - scrive l'ateneo - di una straordinaria opportunità per acquisire le competenze necessarie ad affrontare le sfide del moderno mondo del lavoro nello spettacolo dal vivo e sviluppare la propria carriera nel settore. La conferenza coinvolgerà, oltre ai giovani artisti, anche illustri esponenti del settore e protagonisti della ricerca nell’ambito delle performing arts.

Moderato dalla professoressa Valentina Garavaglia e dal professor Alessandro Serena, il dibattito ospiterà tra gli altri Helmut Grosscurth, direttore della European Circus Association che rappresenta le più importanti realtà circensi del Continente, e Fabio Dal Gallo, Professore alla Universidade Federal da Bahia in Brasile, che illustrerà i valori del circo sociale di cui Youth Acrobata World è espressione. I partecipanti sono infatti chiamati, una volta compiuto il percorso formativo in Italia, a trasmettere le conoscenze ottenute ad altri giovani in Kenya e Colombia, moltiplicando il ruolo del circo come mezzo di affermazione individuale anche in contesti problematici come le periferie di Nairobi o i quartieri a rischio di Medellín.

Youth Acrobata World nasce da una collaborazione tra Circo e dintorni (casa di produzione di show di teatro-circo), l’Università Iulm, la European Circus Association, il trust Sarakasi, la principale scuola di circo in Africa, e la compagnia colombiana Axioma. L’incontro è aperto al pubblico su prenotazione scrivendo all’indirizzo info@circoedintorni.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Milano lezioni di circo in università

MilanoToday è in caricamento