È una Scala per giovani: ecco gli abbonamenti a 100 euro per la stagione della Filarmonica

La Filarmonica lancia l'iniziativa "Generazione Filarmonica", con sconti per gli under 26

La Scala guarda al futuro. Martedì, infatti, la Filarmonica della Scala ha presentato l'iniziativa "Generazione Filarmonica", che mette a disposizione dei giovani tra i sedici e i ventisei anni due abbonamenti a cento euro. 

I posti - cento per la stazione winter e cento per quella spring - saranno disponibili dalla platea ai palchi, fino a esaurimento. "L'abbonamento Winter - ha fatto sapere la Filarmonica - include i concerti invernali dal 4 novembre al 2 marzo", mentre con "Spring" si potrà assistere ai "concerti di primavera da marzo alla fine della stagione 2019-2020". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Generazione Filarmonica mette i giovani al centro della prestigiosa stagione di concerti al Teatro alla Scala riservando loro la migliore posizione" ha sottolineato la Filarmonica, che ha curato l'iniziativa in collaborazione con Allianz. 
 
I nuovi abbonamenti sono disponibili solo su prenotazione scrivendo a biglietteria@filarmonica.it indicando nome e cognome dei richiedenti, data di nascita e abbonamento prescelto: Winter o Spring.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino contagi 30 maggio 2020: morti senza fine, ancora 67 persone. Contagi stabili

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia: 38 morti e +354 positivi, il 70% dei nuovi casi in Italia

  • Ogni quanto bisogna pesarsi?

  • Bonus bici valido a Milano, l'elenco dei Comuni: ecco come richiederlo

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: 29 morti e 84 nuovi casi ma pochi tamponi

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: tamponi quasi 'spariti', dati ininfluenti

Torna su
MilanoToday è in caricamento