menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Tolstoj, affitti sospesi a 270 famiglie: il Comune "strappa" a Reale Mutua un tavolo di trattativa

Il Comune di Milano e Reale Mutua (che vuole demolire e ricostruire i palazzi) si sono incontrati

Spiragli sul caso delle 270 famiglie che risiedono nel complesso di via Tolstoj di proprietà del gruppo assicurativo Reale Mutua, che recentemente aveva sospeso i rinnovi degli affitti in vista di una totale riqualificazione degli immobili, che prevede la demolizione e la ricostruzione. I vertici della compagnia si sono incontrati con il sindaco di Milano Beppe Sala, l'assessore all'urbanistica Pierfrancesco Maran e il presidente del Municipio 6 Santo Minniti per fare il punto della situazione.

E - come riferisce Maran - la compagnia si è detta disposta ad avanzare formule di rinnovo per i contratti già scaduti e quelli di proossima scadenza: «Qualche giorno fa - prosegue Maran - ero stato proprio lì a incontrare gli inquilini, giustamente molto preoccupati per la sospensione del rinnovo degli affitti». 

«Se è chiaramente diritto del proprietario disporre dei suoio beni - aggiunge l'assessore - riteniamo che questo vada fatto con grande rispetto, attenzione e coinvolgimento di chi abita da decenni in quegli appartamenti. L'incontro è stato positivo: abbiamo condiviso l'opportunità di avviare un tavolo di lavoro per valutare diverse soluzioni progettuali, con l'obiettivo di ottenere sia il massimo risultato ambientale, sia il miglior risultato sociale. E per noi, sia chiaro, i due obiettivi esistono se vanno avanti di pari passo».

Il gruppo assicurativo, dal suo canto, esprime in un comunicato la sua soddisfazione per l'esito dell'incontro. «La valorizzazione del territorio e l’attenzione all’interesse collettivo sono valori che condividiamo con l’amministrazione comunale di Milano e che costituiscono il punto di partenza di qualsiasi nostra iniziativa, sempre improntata allo sviluppo sostenibile. Confermiamo l’apertura ad attivare un dialogo e già da subito siamo disponibili a prorogare temporaneamente i contratti d’affitto arrivati a naturale scadenza», ha dichiarato Luigi Lana, presidente di Reale Mutua.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate al 20 gennaio per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento