Milano, "alcol test" obbligatorio per utilizzare il monopattino elettrico in sharing di notte

La decisione di "Voi", azienda che a Milano offre monopattini elettrici in sharing. La novità

Gomito troppo alto? Niente monopattino. "Voi", azienda che a Milano offre tavolette elettriche in sharing - e che al suo esordio aveva giurato di scommettere sulla sicurezza - ha deciso di lanciare una sorta di alcol test obbligatorio per i guidatori dei propri mezzi. 

Dal prossimo 10 ottobre, tra l'1 e le 4 di notte nei giorni di weekend, chiunque vorrà usare uno dei monopattini in sharing dovrà infatti sottoporsi a un test per verificare i riflessi e, di conseguenza, lo stato di lucidità prima di mettersi alla guida. Al momento del noleggio agli utenti verrà chiesto automaticamente, attraverso l'app, di partecipare a un gioco che rileva in pochi secondi i riflessi dei conducenti. 

Monopattini, è allarme sicurezza: quanti incidenti

Per superare il test bisognerà raggiungere un punteggio di almeno il 60%, con l’app che istruisce l’utente spiegando quanto la guida in stato di ebbrezza possa incidere su riflessi ed equilibrio e di conseguenza sulla sicurezza. Se il gioco non viene superato, nessuno può iniziare il noleggio.

Voi Technology, nell'annunciare la novità, ha colto l’occasione per sottolineare che a Milano la società è presente “con una flotta di 750 monopattini elettrici, in piena conformità alle regole nazionali e locali in termini di circolazione dei veicoli e secondo gli adempimenti richiesti nell’avviso pubblico del comune”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, la Lombardia è zona arancione: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Coronavirus, fa paura la variante brasiliana del covid, Galli: "È una cosa pesante purtroppo"

  • Zona rossa, zona arancione e zona gialla: quando serve l'autocertificazione

  • Milano, la Lombardia è zona rossa: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Lombardia verso la zona rossa da lunedì 18 gennaio

  • Milano, la Lombardia è zona rossa fino al 31 gennaio: "Non è punizione". Le regole

Torna su
MilanoToday è in caricamento